Cosa è l’infrastruttura IT ?

Spesso mi capita di dover rispondere alla domanda: Che cosa è l’infrastruttura IT (information technology) ?
Sembra quasi scontato sapere che cosa sia ma purtroppo non per tutti è così. E senza dilungarmi troppo rispondo:

Per infrastruttura IT si intende l’insieme di componenti tecnologici e informatici che supportano i processi del business all’interno di un’azienda o istituzione.

Quali sono i vantaggi di avere un’infrastruttura IT ?

Aumenta e migliora la produttività in azienda

Le aziende che investono in tecnologie per ottimizzare la propria infrastruttura IT spesso ottengono guadagni di produttività. Una solida architettura IT svolge un ruolo importante nel connettere i reparti e nell’ottimizzazione dei processi, che sono passaggi importanti per aiutare le parti interessate a ottenere un quadro completo dell’operazione, promuovere l’agilità e lavorare verso le migliori pratiche.

Migliora l’esperienza con i clienti o utenti

Investire nell’infrastruttura IT consente di fornire prodotti e servizi migliori ai clienti. Pensiamo ad esempio un sito di e-commerce che aiuta un’azienda già consolidata ad offrire nuovi canali di vendita e distribuzione dei propri prodotti o servizi, offrendo ai propri clienti una migliore esperienza.

Tenere traccia e analizzare le prestazioni aziendali è una sfida quando ci si basa sulla preparazione manuale dell’analisi finanziaria. Con l’IT la condivisione dei dati e dei risultati avviene in tempo reale senza richiedere ulteriori sforzo al team, favorendo così maggior rapidità nel processo decisionale e nella risoluzione di problemi.

 

Quali sono i componenti di un’infrastruttura IT ?

I componenti dell’infrastruttura IT sono divisi in gruppi: Hardware e Software e servizi di connettività.

L’hardware comprende: server, switch, router, computer desktop, firewall, accesspoint, nas, cablaggi di rete, rack, gruppi di continuità.

Il Software comprende: Sistemi operativi, CRM, ERP, Web application, gestionali etc..

I servizi di connettività includono tutte quelle tecnologie quali, ADSl, HDSL FTTC, FTTH, WIFI, HYPERLAN, che consentono di interconnettere l’azienda con il mondo esterno. ( internet)

 

Tipi di un’infrastruttura IT

I due principali tipi di infrastruttura IT sono l’infrastruttura on-premise e l’infrastruttura cloud.

Infrastruttura on-premise

Un’infrastruttura IT on-premise è costituita dai comuni componenti hardware e software: server, computer desktop, hardware di rete e software applicativi. Questo tipo di infrastruttura richiede energia elettrica, spazio fisico, locali climatizzati e budget iniziali considerevoli.

Infrastruttura cloud

L’infrastruttura IT in cloud computing è simile all’ on-premise, ma tutti i componenti dell’infrastruttura risiedono presso un provider si servizi cloud e l’accesso alle risorse avviene tramite internet, con la possibilità di utilizzare solo le risorse necessarie.
Questo tipo di infrastruttura richiede una infrastruttura minima almeno per i servizi di connettività, riduce i consumi di energia elettrica, e richiede budget iniziali inferiori a quella on-premise.

In un prossimo articolo mi soffermerò maggiormente sui tipi di infrastruttura in cloud